Alimentazione

Tè vs. Caffè

Le guerre tè contro caffè sono reali!

Certo, entrambi contengono caffeina, ma i devoti del caffè giureranno a mani basse che le persone che sorseggiano solo il tè sono praticamente alieni, giusto? Nel frattempo, gli appassionati di tè predicano che i benefici per la salute del tè sono molto migliori.

Ma quando si tratta di tè contro caffè, qual’ è meglio per te?

Ecco le buone notizie: il tè e il caffè sono entrambi abbastanza salutari (specialmente nelle loro forme più semplici, senza aggiunta di zucchero o aromi).

C’è più ricerca sul tè, ma abbiamo scoperto molto anche sul caffè. Penso che entrambi possano far parte di un’alimentazione sana se ti senti bene quando li bevi.

Tuttavia, ci sono alcuni benefici per la salute e svantaggi specifici per ogni bevanda che probabilmente dovresti notare.

Benefici del caffè = vita più lunga + memoria migliore

Mentre potresti essere attratto dal caffè per la sua scossa, questi semi tostati offrono molto di più della sola caffeina. La ricerca suggerisce che il consumo di caffè può aiutare a prevenire malattie croniche come il diabete, l’ipertensione e le malattie del fegato.

Il caffè può anche proteggere la memoria e le funzioni cerebrali. Uno studio ha scoperto che bere fino a tre tazze di caffè al giorno era associato a un rischio ridotto del 65% di malattia di Alzheimer.

La tua “bevanda” mattutina può anche aumentare il tuo benessere emotivo. Poiché il caffè è al centro di così tante interazioni sociali, anche quell’atto di connettersi con qualcuno a una tazza di caffè può avere benefici per la salute mentale.

Benefici del tè = sistema immunitario più forte + rischio di cancro più basso + ossa più forti

Non si può negare che il tè abbia una reputazione piuttosto virtuosa. Il consumo regolare di tè è stato associato con un peso corporeo inferiore, una migliore funzionalità del sistema immunitario e una riduzione del rischio di infarto e ictus.

Altri aspetti positivi? I bevitori di tè possono avere una maggiore densità ossea e un minor rischio di fratture. Bere il tè verde può anche proteggere il cervello e aiutarti a sentirti rilassato. Il tè verde contiene l’aminoacido L-teanina, che innesca il rilascio del neurotrasmettitore GABA e aiuta le persone ad entrare in uno stato mentale rilassato.

La lunga lista di benefici per la salute del tè è dovuta in gran parte alle sue proprietà anti-infiammatorie e agli abbondanti antiossidanti.  Inoltre, il tè contiene catechici e flavonoidi, che sono antiossidanti che proteggono dallo stress ambientale.

L’aspetto negativo di tè e caffè: la caffeina

La caffeina è uno stimolante e colpisce più sistemi del corpo. Può avere un impatto sul sistema nervoso, rendere una persona nervosa o iperattiva, aumentare la frequenza cardiaca e/o la pressione sanguigna e causare alcuni disturbi gastrointestinali.

Con moderazione la caffeina è relativamente innocua. Alcune persone possono persino avere di più e stare bene. Ma, tutti metabolizzano la caffeina in modo diverso, e alcune persone potrebbero essere più sensibili ad altri rispetto ad altri.

Alcune persone che sono molto sensibili alla caffeina possono ancora scoprire di avere i nervosismi del tè verde o nero, e, anche se le tisane sono prive di caffeina, chiedi al tuo medico di potenziali rischi o interazioni per la salute, specialmente se sei incinta, hai una condizione medica o stai assumendo farmaci.

La linea di fondo –  tè contro caffè?  Finché sei consapevole della caffeina, entrambi possono far parte di un’alimentazione sana.

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *