Alimentazione, Cibo

La tua guida ai frutti invernali

Per favore, dammi quella vitamina C

Lo ammetterò: viene l’inverno, sono principalmente dell’umore per zuppe, stufati e peperoncini, non macedonia di frutta.

Ma il fabbisogno di frutta fresca del tuo corpo non scompare quando fa caldo, soprattutto perché le temperature fredde arrivano con un lato della stagione fredda e influenzale. (Devi spremere in quella vitamina C!) Fai di questi sette deliziosi frutti invernali una parte della tua alimentazione.

Arance

Salta i succhi e vai dritto per le arance intere: otterrai meno zuccheri e più fibre per porzione. Mi piace accoppiare un’arancia con alcuni pistacchi per un alimento perfettamente bilanciato e nutriente spuntino.

Pere

Può essere allettante prendere una lattina di pere tutto l’anno, ma fidati: mangiarle fresche e in stagione vale l’attesa. Il frutto autunnale e invernale è una grande fonte di fibre ( anche più delle mele!)

Mirtilli

Una ricerca ha dimostrato che il consumo di mirtilli a tonnellate di benefici per la salute, tra cui bassi livelli di colesterolo e un ridotto rischio di malattia coronarica, diabete e infiammazione.

Melograni

I melograni forniscono una buona dose di antiossidanti, che possono proteggere il tuo corpo dai danni dei radicali liberi che sono legati ai segni dell’invecchiamento e della malattia. Il frutto invernale è anche ricco di fibre e potassio, e ha un sapore incredibile se ti stai godendo il succo o gli arilli (i semi commestibili all’interno del frutto).

Cachi

Questi deliziosi frutti invernali zuccherati sono ricchi di diverse vitamine e minerali e hanno una moltitudine di benefici per la salute. In particolare, una recensione della rivista Vanity Fair dice che i cachi hanno un alto livello di antiossidanti che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari (sebbene siano necessarie ulteriori ricerche su questo fronte).

Clementine

Adoro una buona arancia o pompelmo per la sua capacità di svegliarmi, ma non sono esattamente portatili, il che è molto importante durante la mattinata. Le clementine hanno gli stessi benefici delle arance e questi piccoli frutti fanno uno spuntino perfetto”.

Pompelmo

I pompelmi sono ricchi di sostanze nutritive come la vitamina A e C, il licopene antiossidante e la fibra, rendendola un’ottima alternativa agli agrumi.

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *