Bellezza, Capelli

Come mantenere i capelli sani sotto la doccia

Ecco come va con la maggior parte delle donne – imparano un certo modo di lavarsi i capelli quando erano bambine e non hanno mai apportano modifiche a questa routine! In effetti, anch’io sono colpevole di averlo fatto.

Sebbene non vi sia nulla di intrinsecamente sbagliato nell’applicare una particolare routine di lavaggio dei capelli, il problema inizia quando danneggia effettivamente i capelli. Potresti pensare di avere delle doppie punte o di avere una caduta di capelli perché c’è qualcosa di sbagliato nei prodotti che stai usando e cambiarli – solo per vedere se il problema persiste. Quello che devi fare è apportare alcune modifiche alla routine di lavaggio e asciugatura dei capelli per vedere un miglioramento anche entro poche settimane.

Quindi, ecco i migliori consigli per lavarli e mantenerli sani e felici!

Consigli per lo shampoo

  • Bagna i capelli prima di lavarli: i pori del cuoio capelluto sono generalmente ostruiti da olio e sporcizia. Il modo migliore per ripulirli è vaporizzare i capelli. Per fare ciò, immergere un asciugamano in acqua calda e strizzare l’acqua in eccesso. Avvolgi questo asciugamano intorno alla testa e lascialo agire per 20 minuti prima di saltare nella doccia.
  • Massaggiare i capelli bagnati prima dello shampoo: dopo aver bagnato i capelli, massaggiare delicatamente il cuoio capelluto con le dita per alcuni minuti. Questo può aiutare a sciogliere la sporcizia e l’accumulo e anche a sradicare i capelli deboli dal cuoio capelluto.
  • Usa acqua fresca o tiepida: sai come si dice, che usare gli strumenti per lo styling del calore troppo alto può danneggiare i capelli? Bene, lo stesso vale anche per l’acqua calda. Il calore dell’acqua calda può rimuovere gli oli naturali e lasciare aperte le cuticole dei capelli, permettendo così a tutta l’umidità di fuoriuscire. L’acqua tiepida può aiutare a ridurre l’effetto crespo.
  • Usa shampoo senza parabeni e senza SLS: sono sicura che hai sentito parlare di come devi iniziare a usare shampoo privi di solfati (SLS) e parabeni. Mentre i parabeni sono aggiunti come conservante, il SLS aiuta a formare la schiuma. Entrambe queste sostanze chimiche sono state a lungo note come causa di irritazioni della pelle e reazioni allergiche.
  • Applicare lo shampoo solo sul cuoio capelluto: lo scopo dello shampoo è quello di pulire e rimuovere lo sporco, le cellule morte della pelle e l’accumulo di prodotto dal cuoio capelluto. Quindi, prendi una quantità di shampoo quadruplicata e massaggia fino alle radici e al cuoio capelluto.
  • Massaggiare delicatamente durante lo shampoo: quando si insapona lo shampoo, massaggiare delicatamente il cuoio capelluto con le dita, muovendosi in un movimento circolare. Non solo pulirai facilmente la sporcizia dal cuoio capelluto, ma il massaggio aiuterà anche a migliorare la circolazione sanguigna ai follicoli dei capelli.
  • Non lavare i capelli tutti i giorni: la maggior parte degli shampoo contiene sostanze chimiche che possono rendere i capelli estremamente secchi e fragili se usati quotidianamente. Quindi, è meglio lavare i capelli non più di due volte o tre volte a settimana per mantenere la loro salute e il livello di umidità ottimale.
  • Non allungare il tempo di lavaggio: i capelli sono allo stato più fragile quando sono bagnati. Quindi, idealmente, dovresti lavare i capelli e applicare il balsamo entro 15 minuti .

Suggerimenti per il balsamo

  • Asciugamano asciutto prima del condizionamento: Dopo aver lavato i capelli, avvolgere un asciugamano intorno alla testa per assorbire tutta l’acqua in eccesso e quindi applicare il balsamo. Il balsamo verrà assorbito nei capelli tamponati molto più facilmente e prevenendone l’effetto crespo.
  • Non usare troppo balsamo: farà appesantire i tuoi capelli e li renderà grassi.
  • Non applicare il balsamo sul cuoio capelluto: probabilmente lo hai già sentito un milione di volte, questo perché formerà un accumulo sul cuoio capelluto e ostruirà i pori, causando una ridotta crescita dei capelli e una maggiore caduta dei capelli.

Suggerimenti per l’asciugatura

  • Asciugamano in microfibra / T-shirt in cotone: potresti non essere a conoscenza di questo, ma gli asciugamani in spugna assorbono l’umidità dai capelli mentre rimuovono l’acqua in eccesso, lasciandoli quindi asciutto. Un’opzione migliore sarebbe quella di utilizzare un asciugamano in microfibra o una maglietta in cotone più delicata sui capelli e non toglierne l’umidità.
  • Non massaggiare aggressivamente i capelli durante l’asciugatura: la maggior parte delle donne strofina energicamente i capelli con un asciugamano o li avvolge in un asciugamano per asciugarli. Entrambi questi metodi di asciugatura sono disastrosi in quanto causano annodatura, effetto crespo e rottura. Il modo corretto è usare una maglietta di cotone o un asciugamano in microfibra per asciugare delicatamente i capelli per rimuovere tutta l’acqua in eccesso.
  • Evitare l’uso di un phon: il calore di un asciugacapelli può danneggiare i capelli e causare le doppie punte allo stesso modo degli altri strumenti per lo styling col calore. Quindi, è meglio evitare di usarne uno il più possibile. Tuttavia, se è assolutamente necessario utilizzare un phon, è meglio usarlo con aria fresca.

Suggerimenti per snodare i capelli

  • un’altro ottimo modo per evitare di perdere troppi capelli è quello di snodare/pettinare i capelli nella doccia dopo aver applicato il balsamo. Basta far passare un pettine a denti larghi nella metà inferiore dei capelli per rimuovere facilmente i nodi.
  • se perdi molti ciuffi di capelli quando li spazzoli, è probabilmente perché lo stai facendo subito dopo essere uscita dalla doccia. I tuoi capelli sono delicati e più inclini a rompersi quando sono bagnati. Quindi, attendi che i tuoi capelli siano asciutti al 70% circa prima di pettinarli con una spazzola o un pettine a denti larghi.

Altre cose da tenere a mente

Se la domanda “Come sbarazzarsi dei capelli crespi dopo la doccia?” Ti ha assillato per tutta la vita, ecco una risposta. Basta applicare un po’ di condizionatore o un siero levigante dopo che i capelli si sono asciugati parzialmente. Se hai i capelli particolarmente asciutti, assicurati di utilizzare un prodotto privo di alcol, poiché l’alcol asciuga ancora di più i capelli.

Evitare di applicare troppi prodotti per capelli come lo spray, la mousse, il gel, ecc. poiché tendono ad accumularsi sui capelli e sul cuoio capelluto, intasare i pori e, infine, portare alla caduta dei capelli.

Cerca di entrare e uscire dalla doccia il più rapidamente possibile perché più a lungo i tuoi capelli sono bagnati, più a lungo sono nel loro stato fragile.

Sono sicura che alcuni di questi suggerimenti ti avranno colta di sorpresa. Ma provali e ti assicuro che vedrai alcuni risultati positivi in ​​poco tempo.

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *