Lifestyle

5 consigli per trovare un buon personal trainer

Mentre rimettersi in forma è certamente un obiettivo ammirevole, è anche impegnativo, richiede conoscenza, diligenza, pazienza e determinazione. Di conseguenza, molte persone che iniziano un programma di dieta o una routine fitness lo abbandonano subito dopo, solo per dire a se stessi: “Questo sarebbe molto più facile se ci fosse qualcuno che mi tenesse impegnato”.

Tuttavia, non tutti i personal trainer sono creati uguali. In effetti, un buon numero di loro si limita a fare i movimenti, lanciando un gergo elegante ignorando le proprie esigenze individuali. È quindi fondamentale che tu sappia cosa cercare in un buon personal trainer.

Credenziali

Non visiteresti un dottore che non si è laureato in medicina e non dovresti incontrare un personal trainer che non ha ottenuto la certificazione appropriata. Quindi, prima di pagare il tuo primo soldino o fare il tuo primo step, assicurati che il tuo personal trainer abbia le credenziali necessarie. È solo buon senso.

Esperienza e competenza

L’obiettivo finale è raggiungere il massimo della forma fisica, ma le probabilità sono che ci siano alcune aree che richiedono più attenzione delle altre. Ecco perché è importante trovare un personal trainer con esperienza generale e competenza specifica. Dopo tutto, non vuoi un personal trainer che ti dirà di fare le stesse cose che avresti potuto inventare da solo (tapis roulant, flessioni, ecc.). Invece, vuoi un allenatore esperto che non solo sappia come identificare le aree problematiche, ma che abbia una conoscenza approfondita su come migliorare al meglio quelle stesse aree. In modo simile, se sai già su quale parte del tuo corpo ti piacerebbe concentrare, allora dovresti cercare in modo proattivo un allenatore esperto in quell’area.

Accessibilità

Come va nella vita, ottieni quello per cui paghi, e i personal trainer non fanno eccezione. Tuttavia, ciò non significa che non ci sia spazio per risparmiare qualche euro qua e là. Ad esempio, potresti voler evitare le palestre grandi e appariscenti che sfruttano la consapevolezza del marchio, la clientela o la posizione. Invece, trova una palestra o un servizio di qualità supportato da una solida reputazione, focalizzato su di te come individuo e disposto a lavorare nel tuo budget.

Filosofia

Il tuo personal trainer ha una filosofia di base su cose come dieta, salute, allenamento con i pesi e fitness in generale? O hai semplicemente la sensazione che il tuo personal trainer sia il tipo che si presenta al lavoro, mostra un po’ di entusiasmo, segue le ultime tendenze e poi colleziona un assegno alla fine della giornata? Nel caso non sia ovvio, vuoi il primo. Questo perché il fitness è più che una semplice forma: si tratta di cambiare le abitudini di vita. Per ottenere tanto, è necessario mettersi nelle mani di qualcuno con una passione palpabile e alcuni principi fondamentali che esistono al di fuori di qualsiasi moda o tendenza.

Reputazione

La tendenza della società a “valutare” tutto diventa un po’ noiosa? In effetti, sì. D’altra parte, il sistema può essere molto utile. Quando si cerca di determinare se un personal trainer è in grado di smettere di fumare, le risorse sono a portata di mano sotto forma di recensioni e valutazioni. Usali come guida, ma ricorda che a volte il revisore è quello che potrebbe usare un piccolo feedback negativo. E se ti trovi nelle mani di un personal trainer che è brillante in quello che fa, non dimenticare di diffondere l’amore.

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *